Un giocatore del Tottenham Hotspur squalificato per quattro mesi

Il .

Andros Townsend, il giocatore del Tottenham Hotspur, sarà punito per aver scommesso su diverse partite che lo hanno visto coinvolto in campo.

Il giocatore ventunenne ha trascorso la seconda metà dello scorso campionato in prestito ai Queens Park Rangers e già in passato aveva ammesso di aver contravvenuto alla regola E8 (b) del gioco del calcio relativa alle scommesse, perché aveva scommesso diverse volte su partite in cui non era coinvolto direttamente ma che appartenevano a campionati in cui aveva giocato.

A Townsend sono stati dati 4 mesi di squalifica, ma 3 mesi sono stati sospesi fino al primo luglio 2016. La sanzione, inoltre, è stata retrodatata al 23 maggio, e quindi il giocatore nato a Leytonstone potrà regolarmente giocare l’inizio del campionato 2013/2014.

La sanzione data dalla commissione indipendente di garanzia comprende anche una multa di 18.000 sterline (circa 21.000 euro). Townsend ha dichiarato su Twitter che non ha intenzione di ricorrere in appello.
Pin It