Raid della polizia in un’agenzia Stanleybet

Il .

In Grecia la polizia ha effettuato una serie di raid nelle agenzie di scommesse del bookmaker inglese Stanleybet. Ci sono stati alcuni arresti, ma non è chiaro se qualcuno tra gli arrestati sarà perseguito.

Il raid presso l’agenzia di scommesse Stanleybet si è verificato totalmente di sorpresa. La polizia ha deciso di fare irruzione dopo una serie accuse formulate dall’OPAP, un’agenzia greca di scommesse, che afferma di avere il monopolio sulle scommesse calcistiche. Il fatto che, sebbene alcune persone siano state arrestate, non ci siano prove per nessuna delle accuse indica che non ci saranno processi.
Stanleybet è un fornitore di scommesse sportive e possiede diverse agenzie di scommesse in tutta Europa. In diversi paesi dell’Europa orientale Stanleybet è il leader del mercato.

Stanleybet

Stanleybet è un provider di scommesse sportive on line e ha molti fisici bettingoffices in tutta Europa. In molti paesi dell'Europa orientale Stanleybet è il marketleader.

Contro la normativa dell’UE
L'Unione Europea si sta impegnando per raggiungere il libero scambio di beni e servizi. Questo fatto dovrebbe essere accettato da tutti i governi esteri, senza eccezioni. La Grecia ha già violato la normativa europea sul libero scambio di beni e servizi in diverse occasioni nel passato. Come la Grecia, anche i Paesi Bassi continuano a seguire una politica autonoma sul gioco d’azzardo, nonostante diversi avvertimenti da parte della Commissione Europea nell’ultimo anno. La domanda è: per quanto tempo ancora questi paesi continueranno con la loro politica autonoma sulle scommesse?

Pin It