Le scommesse supportano l'Economia britannica

Il .

Un nuovo report stilato da Deloitte, società di consulenza finanziaria, ha rivelato che l'industria delle scommesse nel Regno Unito porta sei miliardi di sterline l'anno, cioè l'equivalente del 50% del prodotto interno lordo.

Dall'indagine commissionata dal britannico Ladbrokes, noto marchio online e sul territorio, è emerso che l'industria delle scommesse fornisce inoltre più di 100.000 lavori direttamente e indirettamente connessi, cioè lo 0,3% dell'occupazione totale nel Regno Unito.

Deloitte ha segnalato che la sola vendita al dettaglio nel settore scommesse genera 700 milioni di sterline in salari ogni anno, insieme a 800 milioni di sterline in profitti e pagando 700 milioni in tasse.

Simon Oaten per Deloitte ha detto "Il settore scommesse ha un contributo significativo per l'Economia britannica ma è soggetto alla concorrenza internazionale. Con le scommesse via internet e cellulare, la sfida del governo è fornire una regolamentazione effettiva, che permetta all'industria locale di essere competitiva."

Chris Bell, Amministratore Delegato di Ladbrokes ha commentato "Questo report arriva in un momento cruciale, mostrerà al governo e alle parti interessate l'importante contributo dell'industria delle scommesse nell'occupazione e le tasse in questo periodo di crisi economica. Speriamo possa contribuire mediante una politica più informata a rimuovere molte delle incertezze che riguardano la tassazione e regolamentazione del nostro settore negli ultimi anni."

Pin It