L’Anderlecht vuole un risarcimento da Mitu

Il .

Il processo a Zheyun Ye è giunto nelle fasi cruciali. Lunedì è stato annunciato che l’RSC Anderlecht pretende un ingente risarcimento da Marius Mitu, il centrocampista romeno coinvolto anche nello scandalo delle scommesse. Dopo aver militato nel Lierse è passato all’RSC Anderlecht ma ha giocato pochissime partite, stando a quanto afferma la televisione belga.

L’avvocato dell’Anderlecht, Daniel Spreutels, chiede un risarcimento di 25.000 euro. Mitu giocava nella squadra quando è stato reso noto il suo probabile coinvolgimento nello scandalo delle scommesse. L’Anderlecht ha quindi deciso di interrompere immediatamente il rapporto con il rumeno.

"Le ammissioni di Mitu sono molto scarne, e siamo riusciti soltanto a farci dire che lui non ne sapeva niente. Ha sempre negato tutto e ha sempre respinto le accuse di essere a conoscenza dei fatti. In realtà, però, mente. Fonti attendibili confermano che ha ricevuto il denaro" afferma Spreutel.
Pin It