Campioni d’Italia: possibile squalifica di tre anni

Il .

I giocatori della Juventus Simone Pepe e Leonardo Bonucci e l’allenatore della Juventus Antonio Conte dovranno comparire davanti alla giustizia sportiva italiana per un presunto coinvolgimento nello scandalo scommesse.

I due giocatori della Juventus e il loro allenatore compariranno in tribunale a Roma il 2 agosto.

L’allenatore della Juventus Antonio Conte dovrà spiegare oralmente e per iscritto le sue azioni nel periodo in cui era allenatore del Siena. La Gazzetta dello Sport riferisce che l’ex giocatore della Juventus rischia una squalifica anche molto lunga. Nello scorso campionato Conte ha allenato la Juventus, la squadra che ha vinto lo scudetto della Serie A.

Leonardo Bonucci rischia di essere severamente punito perché, in qualità di giocatore della Nazionale, è sospettato di aver influenzato i risultati di alcuni incontri. Il finalista degli Europei, quindi, potrebbe essere squalificato per tre anni.

Pepe, in qualità di giocatore dell’Udinese, potrebbe essere stato testimone di alcune irregolarità, senza tuttavia intervenire. Il 10 agosto la Federcalcio darà il suo verdetto

Pin It