Gli azionisti approvano la fusione tra Bwin e PartyGaming

Il .

Gli azionisti dei bookmaker online Bwin Interactive Entertainment AG e PartyGaming hanno votato venerdì per confermare la fusione programmata tra i due colossi delle scommesse online.

Le due aziende avevano annunciato alla fine di luglio di aver formalizzato i progetti di fusione, volti a creare il maggior bookmaker online e a realizzare ricavi annuali, a partire dal 2013, di circa 55 milioni di euro.

La nuova azienda gestirà entrambi i marchi dalla sede di Gibilterra e si chiamerà Bwin.Party Digital Entertainment plc: gli attuali azionisti di Bwin deterranno il 51,7 per cento delle quote, mentre quelli di PartyGaming il 48,3 per cento.

Il capitale sociale della nuova azienda è di circa 2,41 miliardi di euro; la nuova azienda sarà quotata alla borsa di Londra e sarà diretta congiuntamente dai direttori delle due aziende preesistenti: Jim Ryan e Norbert Teufelberger.

Pin It