Bodog si dedica al gioco offline

Il .

Bodog, uno dei bookmaker online più famosi, ha fatto un passo verso il gioco offline, scommettendo – è proprio il caso di dirlo - sullo scontro di Premier League che domenica scorsa ha visto contrapporsi il Fulham e il Manchester United.

Bodog ha piazzato cinque banchi scommesse al Craven Cottage, e ha dislocato il proprio personale, pronto a raccogliere scommesse, nei vari settori dello stadio. Lo scorso anno Bodog Europe ha firmato un accordo per diventare lo sponsor del Fulham: il suo marchio è presente online sul sito della squadra e negli appositi spazi del Craven Cottage.

Bodog

Bodog ora offrirà ai tifosi dei Cottager la possibilità di scommettere dal vivo durante le partite in casa. Patrik Selin, il direttore della Bodog Europe, ha commentato: "Il marchio Bodog accetta scommesse online da 15 anni, ma è la prima volta che un bookmaker con regolare licenza offre il proprio servizio al di fuori di Internet. Continueremo ad essere presenti al Craven Cottage durante tutte le partite in casa del Fulham; inoltre, nel prossimo futuro, svilupperemo quest’idea anche per le sponsorizzazioni in campo non strettamente calcistico che stiamo per firmare."

Pin It